L’azienda Smart Office continua a soddisfare le più svariate esigenze in fatto di arredamento per ufficio, anche in questo delicato momento economico-finanziario. L’Italia (e non solo) sta vivendo, senza ombra di dubbio, un periodo di forte crisi economica, fattore che ha i suoi effetti non solo sull’economia quotidiana ma anche sulla maniera di vivere e intendere la società. Il tessuto sociale, infatti, sta mutando in maniera radicale e veloce, la tecnologia apre nuove possibilità e i luoghi di lavoro si adattano sempre più al cambiamento. Quando pensiamo alla vita da ufficio, ad esempio, ci possiamo facilmente rendere conto di come siano mutate le cose e le situazioni rispetto a qualche anno fa: tipologie di lavori, orari e tempistiche, vita sociale durante il lavoro e tanto altro. Chi si occupa di creare mobili per ufficio, come mobiliufficio.com, sa bene come i luoghi di lavoro siano divenuti più compatti, flessibili, modulabili. Negli uffici, ad esempio, si contano sempre meno dipendenti full time e più lavoratori autonomi, con postazioni create a casa. Tutto questo, ovviamente, a causa del web, che non rende più necessaria, in molti casi, la presenza fisica sul luogo di lavoro. Per il settore dei mobili da ufficio, quindi, nasce un’altra sfida: concepire e arredare degli “studi casalinghi” per il lavoro da casa. Anche nelle stesse aziende, comunque, il concept di ufficio sta radicalmente trasformandosi: dai singoli uffici, dove ogni lavoratore poteva contare sulla propria stanza arredata e la propria solitudine, oggi si affermano nuove tipologie di lavoro: l’open space e il coworking. Ora vige, quindi, una differente organizzazione dell’ufficio, le scrivanie e i cubicoli si riducono per dare vita a maggiori gruppi di lavoro, workshop e meeting di vario genere. Ma cosa si è pensato per venire incontro alle nuove esigenze di arredamento dell’ufficio moderno? Le soluzioni che si sono messe a punto sono varie e valide, si va dalle ampie scrivanie accessoriate, a pareti divisorie che possono essere integrate e smontate con facilità in base alle varie esigenze, alle librerie super-leggere fino a valutare moltissimi altri accessori possibili. Bisogna dire che oggigiorno, sia che si lavori in casa che in un ufficio moderno, vengono privilegiati arredi semplici e funzionali. Non bisogna, però, trascurare la fondamentale importanza della postazione lavorativa: gli spazi sono spesso condivisi ma devono rispettare le esigenze “vitali” dei lavoratori, le sedie devono essere ergonomiche e comode e la scrivania, oggetto “principe” del lavoro, deve essere pensata e studiata anche per tutti coloro che lavorano in remoto. Una volta sopperiti tutti questi punti non bisogna, ovviamente, mai dimenticarsi o trascurare il design e l’ordine: vetrine e librerie, ad esempio, danno la possibilità di avere ordine e spazi razionali. Per venire incontro alle esigenze di tutti i clienti, Smart Office (mobiliufficio.com) ha messo a punto un servizio di spedizioni in tutta Italia, escluso isole. Il costo di trasporto è gratuito per gli ordini di valore superiore a mille euro dell’ammontare netto (IVA esclusa). Per ordini inferiori a tale importo l’azienda richiede un contributo spese pari al 10% dell’ammontare netto.